Curriculum Vitae di Flavio Pagani All'età di tredici anni inizia a stampare fotografie in bianco e nero, ancor prima di imparare a scattare fotografie. Grazie a questo fatto inizia a crescere il suo interesse per la fotografia, usando le macchine fotografiche del padre, appassionato di fotografia. Nel decennio che segue il 1975 vince numerosi concorsi fotografici. Nel 1977, come freelance, inizia ad occuparsi di fotografia professionalmente per alcuni settori dello sport come ciclismo, tennis, judo e baseball. Nel 1978 frequenta  il corso di laurea in fisica/informatica all'Università Statale e inizia ad occuparsi di computer grafica. Dal 1979 al 1981, mentre frequenta l'università, lavora come assistente di Fulvio Aragozzini, fotografo industriale, e apprende l'uso dei banchi ottici di grande formato. Nel 1982 inizia a viaggiare combinando la passione per la fotografia e il viaggio. Dal 1982 al 1986 fotografa per il settore dell'arredamento, interior design e coordinati per la cucina. Nel 1987 decide di collaborare con "The Image Bank Italy" per la produzione di immagini di computer grafica e elaborazione fotografica computerizzata. Dal 1986 al 1994 si occupa di computer grafica applicata alla fotografia per produzioni pubblicitarie. Nel 1989, dopo due viaggi in U.S.S.R. e in Indonesia, inizia ad occuparsi professionalmente di reportage fotografico geografico, con i maggiori risultati in fotografia paesaggistica, figura ambientata, architettura e ritrattistica. Nel 1990 inizia la proficua collaborazione con le maggiori riviste italiane di viaggio e clienti come: Tuttoturismo, Dove, Dove Japan, Gente Viaggi, Bell'Europa, Weekend Viaggi, Antiquariato, Arte, Gulliver, Ailleurs (France), "D" de La Repubblica, Io Donna del Corriere della Sera, AD Architectural Digest  e con la RAI. Nel 1996 entra a far parte dei fotografi dell'agenzia SYGMA di Parigi. Dal 1997 è iscritto all'albo pubblicisti dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Nel 1997 riceve il Premio Stampa ADUTEI (Associazione dei rappresentanti dei ministeri stranieri del turismo in Italia) per i migliori reportage di viaggio pubblicati sulle maggiori riviste italiane, come Migliore Fotografo Italiano 1996. Nel 2006, grazie alla sua passione per il ritratto, la figura ambientata e il reportage, inizia ad occuparsi di fotografia di matrimonio con la tecnica di ripresa del reportage, senza interferire nell'evento, fotografandolo così come avviene, nel suo svolgimento. Grazie al suo talento, all'istinto fotografico, allenato da centinaia di reportage giornalistici eseguiti in tutto il mondo, riesce intuitivamente a realizzare vere storie fotografiche di matrimoni, con uno stile estremamente fresco e realistico, cogliendo gli sguardi migliori e accattivanti, scegliendo le pose migliori delle persone, riportando l'atmosfera dei momenti irripetibili che compongono la giornata del matrimonio. Dal 2008 è fotografo del FAI Fondo per l’Ambiente Italiano. Ha realizzato libri e pubblicato le sue fotografie in tutto il mondo. Flavio Pagani si occupa di fotografia di matrimonio e di eventi a Milano, Lodi, Vigevano, Pavia, lago Maggiore, Verbania, Crema, Cremona, Lecco, lago di Lecco, Varese, Stresa, Villa Rusconi Clerici, Bergamo, Brescia, Liguria, Cinque Terre, la Spezia, lago di Garda, lago d'Iseo, Toscana, il Borro, Villa Balbianello, Venezia. Flavio Pagani è un fotografo con base a Milano ma è abituato a spostarsi per fotografare i matrimoni e gli eventi in tutta Italia e in Europa.   sul fotografo foto di matrimonio a Milano è il sito del fotografo Flavio Pagani dedicato al matrimonio e agli eventi. Flavio Pagani, premiato fotoreporter e giornalista Italiano,  con più di 20 anni  d’esperienza, ha pubblicato le sue foto sulle maggiori riviste italiane ed europee.  Grazie alla sua passione per il ritratto, la figura ambientata e il reportage, da una  decina di anni si occupa di fotografia di matrimonio con la tecnica di ripresa del  reportage, senza interferire nell'evento, fotografandolo così come avviene, nel  suo svolgimento. Ma senza escludere la ricerca di una fotografia più formale,  dedicando una parte del servizio alle pose e ritratti più studiati e impostati. Il suo  approccio, nella fotografia di matrimonio, è una fusione di vari stili fotografici,  applicati al matrimonio e finalizzati a cogliere l'attimo, poetico e denso di  evocazioni.  Grazie al suo talento, all'istinto fotografico, allenato da centinaia di reportage  giornalistici eseguiti in tutto il mondo, riesce intuitivamente a realizzare vere  storie fotografiche di matrimoni, con uno stile estremamente fresco e realistico,  cogliendo gli sguardi migliori e accattivanti, scegliendo le pose che abbelliscono  le persone, riportando l'atmosfera dei momenti irripetibili che compongono la  giornata del matrimonio.  Ha ricevuto il Premio Stampa ADUTEI (Associazione dei rappresentanti dei ministeri stranieri del turismo in Italia) per i migliori reportage di viaggio pubblicati sulle maggiori riviste italiane, come Miglior Fotografo Italiano 1996. Per maggiori informazioni vai al sito: www.flaviopagani.com fotografo matrimoni Milano fotografia eventi matrimonio reportage  - P.Iva : 08821110155 - tel.: 024530457 - Copyright 2012 Flavio Pagani - Milano - Italia